image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Recensione 'La ragazza che hai lasciato' di Jojo Moyes


SINOSSI
Francia, 1916. Sophie, sposa innamorata del pittore Edouard Lefèvre, allievo di Matisse, è rimasta sola dopo che il marito è partito per il fronte allo scoppio della grande Guerra. La giovane donna ritorna quindi al suo paese natale nel Nord della Francia, ora occupato dai tedeschi. Con grande audacia Sophie aiuta le famiglie in difficoltà suscitando l'interesse e l'ammirazione del locale comandante delle truppe nemiche, fino al giorno in cui, disperata, è costretta a chiedergli aiuto, dopo aver saputo che Edouard è stato catturato e rischia la vita. Per riaverlo è disposta a offrire ciò che ha di più caro: un bellissimo quadro dipinto dal marito che la ritrae giovanissima, intitolato La ragazza che hai lasciato, divenuto per il tedesco una vera ossessione. Subito dopo, Sophie viene arrestata e portata via. Nessuno sa dove, né si hanno più sue notizie. Riuscirà a riunirsi al suo amato Edouard?
Londra, 2010. Liv, vedova trentenne, sta ancora elaborando la dolorosa perdita del marito, un geniale architetto morto all'improvviso quattro anni prima. Ma quando incontra casualmente Paul, prova per lui una forte attrazione. L'uomo lavora per una società che si occupa di rintracciare opere d'arte trafugate durante la guerra, e proprio a casa di Liv vede il quadro che stava cercando da tempo, quello appartenuto un secolo prima a Sophie. Come mai Liv è in possesso di quel prezioso dipinto? E quali conseguenze avrà questa scoperta sulle loro vite?The Girl You Left Behind
In La ragazza che hai lasciato ritroviamo le due splendide protagoniste di Luna di miele a Parigi,  divise da un secolo ma accomunate da una storia struggente e coinvolgente, e dalla ricerca dell'amore e della felicità. In questo nuovo romanzo Jojo Moyes conferma le doti narrative di un'autrice in continua ascesa.
TITOLO: La ragazza che hai lasciato
TITOLO ORIGINALE: The girl you left behind
AUTORE: Jojo Moyes
TRADUZIONE A CURA DI: Maria Carla Dallavalle
EDITORE: Mondadori
DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 marzo 2014
PAGINE: 420
CODICE ISBN: 9788804638377
PREZZO: 16.00 €
E-BOOK: --


TRAMA 7
PERSONAGGI 7
STILE 8
INCIPIT 7
FINALE 8
COPERTINA 8



Ritroviamo Sophie e Liv, conosciute in Luna di miele a Parigi.
Sono passati quattro anni da quando Sophie ha sposato Édouard. La Francia è invasa dai tedeschi, Édouard è un soldato e Sophie è tornata a Saint Péronne per stare accanto alla sorella.
Sono trascorsi 8 anni da quando Liv era in viaggio di nozze con David; ma David non c'è più: è morto quattro anni prima, a causa di un problema cardiaco.
Mentre Sophie lotterà strenuamente per affrontare gli orrori della guerra e congiungersi al suo Édouard, Liv, quasi un secolo dopo, dovrà mettere in discussione tutta la sua vita e, soprattutto, dovrà imparare ad andare avanti senza David.
Come nel piccolo romanzo che lo precede, anche questa volta la storia delle due donne sarà legata a doppio filo e le vicende dell'una si intrecceranno con quelle dell'altra.
La lettura di questo libro è stata piacevole e coinvolgente, tanto che l'ho divorato in due giorni. La Moyes, che ho scoperto ed amato con Io prima di te, ha uno stile inconfondibile che porta il lettore ad affezionarsi ai personaggi e ad immedesimarsi nella storia.
Per quanto riguarda Liv e Sophie, le due protagoniste, trovo che la bravura dell'autrice si riscontri nel non averle rese due perfette eroine.
Sophie mostra un'incondizionata fiducia in un comandante tedesco che abuserà di lei e la porterà vicina alla morte; Liv, invece, si ostina a portare avanti una "guerra" giudiziaria, nonostante più e più volte, durante la narrazione, si sottolineino i suoi problemi economici.
Forse è proprio questa caratteristica che rende piacevoli i libri di Jojo Moyes: non ci si trova mai ad avere a che fare con personaggi perfetti in cui il lettori fatica ad identificarsi, ma si hanno davanti essere umani con le debolezze che ognuno di noi ha nella sua quotidianità.
PICCOLA NOTA PERSONALE: spero che, nel prossimo romanzo, non ci siano altri morti!
507 TEMPO DI LETTURA: 2 giorni

Share this:

CONVERSATION

0 pensieri dei lettori:

Posta un commento