image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Recensione 'Il sotterraneo' di Stephen Leather - Serling&Kupfer


Titolo: Il sotterraneo
Autore: Stephen Leather
Editore: Sperling & Kupfer
Data di pubblicazione: 27 agosto 2012
Pagine: 206
Prezzo: 9,90 €
Versione e-book: 6,99€

Trama: New York. Con una popolazione di circa quindici milioni di abitanti, è facile passare inosservati. Anche se sei un serial killer che tortura e uccide donne giovani, belle, di professione segretarie. L'assassino ha ora catturato una nuova vittima e la tiene prigioniera in un sotterraneo, da qualche parte in città. Ai detective del dipartimento di polizia Ed Turner e Lisa Marcinko tocca l'ingrato compito di passare al setaccio quei quindici milioni di persone fino a trovare il colpevole, prima che sia troppo tardi. E questa volta sono sicuri di averlo individuato: si tratta dell'aspirante sceneggiatore Marvin Waller. E' sempre più frustrato perché non riesce ad avere successo e i poliziotti pensano che la rabbia possa averlo portato ad uccidere, anche se lui non sembra minimamente preoccupato di averli alle costole. Via via che il cerchio si stringe, Turner e Marcinko devono però domandarsi se sia davvero lui l'omicida. E, se non è lui, chi può essere? Serve tempo, ma il tempo è l'unica cosa che non hanno.


Voti:



Trama  8

Personaggi  
Stile  9
Incipit  9
Finale  10
Copertina  10 
Voto complessivo  9.0


Amate i thriller? Avete un pomeriggio libero? Bene, prendete questo libro, spegnete il telefono (il suo suono potrebbe farvi spaventare!) e immergetevi nelle sue pagine! Un libro a doppia voce: da una parte l'assassino, la sua crudeltà mentale e fisica, le sue descrizioni particolareggiate di tutte le torture che infligge alle sue vittime. Dall'altra due poliziotti e il principale sospettato. La bravura di questo autore consiste nel far penetrare il lettore nella mente psicopatica dell'autore, ma anche nel farci sospettare, sino all'ultimo rigo dell'ultima pagina, della persona sbagliata. Waller, colui di cui la polizia sospetta, è un personaggio che i lettori disprezzeranno, uno di quelli che, quando lo vedi in una serie TV, non vedi l'ora che lo sbattano in galera: saccente, arrogante, viziato, è il perfetto sospettato. Non è cattivo, solo frustrato, ma è proprio questa sua frustrazione che convince noi lettori della sua colpevolezza. Il finale è sorprendente e, per una volta, l'happy ending non è scontato!

L'autore: Stephen Leather è uno degli autori di thriller di maggior successo in Inghilterra. E' stato oltre dieci anni giornalista per quotidiani come il Times e il Daily Mail. Prima ancora ha lavorato come biochimico, spalatore in una cava, panettiere, benzinaio, barista. Ha iniziato a scrivere nel 1992 e i suoi libri sono stati
tradotti in più di dieci lingue. Per la BBC ha firmato programmi e serie TV. Il sotterraneo è bestseller N. 1 assoluto su Amazon, un romanzo inizialmente auto pubblicato in e-book che è diventato un vero e proprio caso editoriale: vendendo duemila copie al giorno ha fatto entrare prepotentemente l'autore nel Kindle Million Club, che riunisce tutti gli scrittori che hanno superato il milione di copie.


La mia valutazione: Photobucket - Video and Image Hosting Photobucket - Video and Image Hosting Photobucket - Video and Image Hosting Photobucket - Video and Image Hosting












Share this:

CONVERSATION

0 pensieri dei lettori:

Posta un commento